XVIII Legislatura

18 Settembre 2019

Italia Viva

Appunti, Italia Viva, Partito Democratico, Politica italiana, XVIII Legislatura

Era il 25 settembre del 2012 quando annunciai con questo post le ragioni per cui, da vicepresidente del partito e primo (e a dire la verità anche unico) dirigente nazionale in assoluto, avrei appoggiato alle primarie non il vincitore apparente – il segretario nazionale, Pierluigi Bersani – ma il suo giovane e sfavorito sfidante, l’allora […]

Continua a leggere
16 Settembre 2019

Il mio giuramento, questa mattina

Appunti, Governo Conte 2, XVIII Legislatura
Continua a leggere
13 Settembre 2019

Una nuova (e inaspettata) avventura

Appunti, Governo Conte 2, XVIII Legislatura

Il Consiglio dei Ministri di oggi mi ha nominato Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e lunedì, dopo il giuramento a Palazzo Chigi, comincerà questo nuovo capitolo, questa nuova avventura. Il mio compito sarà quello di accompagnare il passaggio del Commercio internazionale dal Ministero dello Sviluppo Economico alla Farnesina e di […]

Continua a leggere
18 Agosto 2019

Una scelta vera purtroppo non c’è

Appunti, Democrazia, Partito Democratico, XVIII Legislatura

Non ho cambiato idea sul M5S, checché ne pensino personaggi politici che su Twitter sembrano purtroppo aver perso il senno. Su come quel partito è nato e si è sviluppato negli anni, sui messaggi – tono e contenuti – che ha diffuso in rete, sull’insipienza del suo gruppo dirigente, sul suo fine ultimo che resta […]

Continua a leggere
3 Luglio 2019

Chi riparerà i danni di un governo protezionista?

Attività parlamentare, Commercio estero, Interventi in Aula, XVIII Legislatura
Continua a leggere
13 Maggio 2019

Brexit e “Fraccaropoli”: le due facce della truffa della “democrazia diretta”

Appunti, Attività parlamentare, Democrazia, Europa, XVIII Legislatura
Continua a leggere
10 Maggio 2019

L’intergruppo per la separazione delle carriere dei magistrati

Appunti, Attività parlamentare, Giustizia, XVIII Legislatura

Ieri pomeriggio ho partecipato alla conferenza stampa dell’intergruppo sulla separazione delle carriere dei magistrati. Si tratta di un principio ovvio: in un processo penale costruito sul modello accusatorio, per definizione accusa e difesa devono essere sullo stesso piano e quindi il giudice deve essere terzo rispetto a entrambe le parti. Se pubblico ministero e giudice […]

Continua a leggere