15 Settembre 2012

Frattini alla NATO

Appunti

A proposito di merito, leggo con sorpresa che Franco Frattini è diventato un autorevole candidato alla guida della NATO. Ne sono lieto come italiano ma la soddisfazione finisce qua. Trovo infatti inspiegabile come possa assurgere alla leadership dell’alleanza militare atlantica la persona che ha guidato la peggiore politica estera della storia repubblicana: quella fiancheggiatrice di Putin, Lukashenko e Gheddafi, per intenderci. E’ veramente singolare che nessuno dei nostri alleati lo faccia rilevare.

Una replica a “Frattini alla NATO”

  1. idelbo ha detto:

    Scusa Ivan se non sono “totalmente” d’accordo con te…perché non sono fiero come italiano che sia LUI l’italiano a rappresentarci…per il resto concordo per intero!