15 Novembre 2011

La sottosegretaria all’integralismo

Laicità

Ultime dimostrazioni del furore idelologico di Eugenia Roccella. A governo già caduto, l’infaticabile sottosegretaria all’integralismo emana le linee guida sulla Legge 40 in spregio alle decisioni dei Tribunali che avevano riportato un po’ di buon senso nell’ambito della medievale legge che è uno dei peggiori lasciti dell’era berlusconiana. Speriamo che Monti giuri presto.

Una replica a “La sottosegretaria all’integralismo”

  1. Dalia ha detto:

    L’integralismo, o l’imbecillità, è da considerarsi malattia “genetica” o “virale”!!!!