14 Dicembre 2010

Déjà vu

Appunti, Democrazia

Un’amica mi scrive: “Ma con tutto quello che è successo oggi, non ti pare di avere un déjà vu? Con i disordini e tutto il resto, non ti sembra il finale de ‘Il Caimano’?”

Una replica a “Déjà vu”

  1. Michele Daniele ha detto:

    Uhmm… paragone un po’ peregrino. Lì si paventava una rivolta del “popolo” a difesa di Berlusconi che veniva condannato, quello che è successo è che qui si sta verificando una rivolta della piazza perchè il nonnetto brianzolo se l’è cavata.

    By the way, il fil di Moretti è uno di quelli che più ha fatto male alla sinistra e più ha aiutato il bell’addormetato, dipingendo la situazione come molto a rischio ed impaurendo giudici ed altri poteri a soprassedere pur di mantenere la pace sociale.

    Beh, alla fine non è stata mantenuta neanche questa, ed in compenso abbiamo corruzione ormai senza freni, debito pubblico in crescita esponenziale, disoccupazione alle stelle, ecc. ecc.

    Ma quale caimano: questo qui è un morto di sonno che gna’ fa’