22 Dicembre 2009

Il mio regalo di Natale

Uncategorized

Con un servizio su TV7 per il quale non trovo altro aggettivo che spettacolare, Maria Luisa Busi prova a trasformare l’Italia e la televisione italiana in posti normali. Luoghi dove la gente viene vista e descritta con comprensione e umana simpatia, dove si cerca di fare in modo che la pubblica opinione si immedesimi e comprenda, dove il punto di vista dell’altro può essere spiegato senza provocare risse e anatemi.

Un pezzo di televisione così accogliente e umano non poteva che finire accuratamente nascosto tra le pieghe notturne del palinsesto, così ho pensato di provare a tirarlo fuori e di metterlo qui come pensiero di pace e di accoglienza per questo Natale italiano così incattivito, ammaccato e amaro.

15 risposte a “Il mio regalo di Natale”

  1. monica ha detto:

    non si vede!!!!

  2. scalpha ha detto:

    Non si vede su Safari, temo. Su Firefox è ok. Sto correndo ai ripari…

  3. eliana favretto ha detto:

    non lo vedo 🙁

  4. SuperPop ha detto:

    Per visualizzare correttamente il filmato su Safari è necessario che tutti i plug-in flash siano aggiornati correttamente.
    Ho verificato su Mac e PC Windows con Browser IE, Firefox, Chrome, Opera e Safari. Il filmato viene riprodotto regolarmente.
    Temo sia un problema legato strettamente al singolo computer e/o ai relativi aggiornamenti del browser.

  5. Enzo Lodesani ha detto:

    Grazie Ivan per averci proposto il video. Veramente bello.

  6. scalpha ha detto:

    Questo è il link, per chi non riuscisse ad aprire il video:
    http://dailymotion.virgilio.it/video/xblclo_tv7-dellamore-e-dei-diritti_news

  7. Omar Supio ha detto:

    Meraviglioso servizio, Ivan! All’altezza dei due DVD di Claudio Cipelletti. Grazie di averlo messo in onda.

  8. Barbara ha detto:

    Straordinario!
    Grazie, Ivan. Un bacio

  9. […] questo video devo ringraziare Ivan Scalfarotto, che me lo ha fatto conoscere in una sua nota su Facebook. Devo ringraziare, soprattutto, sia Bruno […]

  10. luca ha detto:

    Bellissima segnalazione, grazie.
    E buon Natale anche a te.

  11. Yeah! ha detto:

    Apprezzo molto il regalo 🙂
    Sto vedendo il video. Molto bello ragazzi.
    Peccato che a un certo punto una delle due donne accetti seppur a malincuore l’ipotesi di rinunciare al matrimonio in favore dell’idea di una ‘festa sociale’ davanti a amici e parenti… io non voglio una ‘festa sociale’, voglio il matrimonio!
    E’ questa mentalità supina di fronte ai no omofobici degli antigay una delle cose che ci fanno restare indietro.
    Io non voglio una festa sociale, un pacs, una partnership, un giggiobollo… voglio il ma-tri-mo-nio. Non ho niente di meno di un etero e quindi esigo che mi si tratti di conseguenza, non che mi si degradi a degno al massimo di un qualcosa che imita il matrimonio vero.
    Il cambiamento verrà, anche per merito nostro… sta già avvenendo.
    Se vi accorgete che non sta avvenendo in tempo per consentirvi una vita felice…
    … andate via da questo paese arretrato. Verso Spagna, Belgio, Olanda, America, ecc

  12. Jo cool ha detto:

    E infatti se mi avessero detto che era andato in onda su Raiuno non c’avrei creduto.
    Grazie Ivan. (E buon Natale)

  13. gianlukissimo ha detto:

    grazie Ivan, bel video! buon natale a tutti noi che ci riconosciamo in queste parole!

  14. Lorenzo ha detto:

    Bel regalo, davvero… Profetico direi… Un po’ poco per chi come me era abituato a vedere i manifesti sui progetti all’educazione alla diversità per i bambini delle elementari… Ma ero a un paese lontano dal nostro, molto lontano… Qui ci si deve accontentare de LA7.
    P.S. Ivan, sono tornato… Sarà per la crisi, sarà per un impulso irrefrenabile. In fondo questo paese è il mio, nonostante tutto… Auguri!!!

  15. Marco Ghiotti ha detto:

    Bella scelta per un Natale non conforme. Bravo Ivan.