16 Maggio 2012

Tagli agli assegni per i disabili. La mia agenzia.

Comunicati stampa, Diritti

WELFARE: SCALFAROTTO (PD), NO TAGLI ASSEGNO PER DISABILI
POL S0A QBXB WELFARE: SCALFAROTTO (PD), NO TAGLI ASSEGNO PER DISABILI 15 MILA EURO REDDITO NON PUÒ ESSERE SOGLIA (ANSA) – ROMA, 16 MAG – «Leggo che si sta pensando di ridurre gli assegni di accompagnamento a quelle persone colpite da gravi disabilità il cui reddito familiare ISEE superi la soglia di 15 mila euro. Mi rifiuto francamente di pensare che questa proposta possa arrivare a uno stadio successivo a quello della boutade». Lo scrive su un post del sito imille.org Ivan Scalfarotto, Vicepresidente del Partito democratico. «Ora, fermo restando che sicuramente chi è molto ricco può pensare anche alla propria disabilità, e probabilmente già lo fa -commenta Scalfarotto -, 15 mila euro all’anno non mi paiono una soglia tale da consentire la riduzione di quello che spesso è l’ossigeno per chi deve già far fronte ai problemi legati a una disabilità grave e per le famiglie su cui ricade quasi sempre l’onere dell’assistenza». (ANSA). DEL 16-MAG-12 11:48 NNN
FINE DISPACCIO

Una replica a “Tagli agli assegni per i disabili. La mia agenzia.”

  1. ilfidanzatodimark ha detto:

    Posso confermarti che a Palermo l’INPS ha tagliato l’assegno di sostentamento a mia cugina 42enne affetta da tetraparesi spastica dalla nascita che è assistita da sua sorella affetta da sclerosi multipla e non può lavorare..roba da denuncia alla Corte Internazionale!!