18 Gennaio 2016

Un’Italia migliore è un diritto di tutti

Appunti, Attualità, Diritti, Laicità, Politica italiana, XVII Legislatura

Il 23 gennaio, in tantissime piazze italiane, si terrà una manifestazione a favore della legge sulle unioni civili. E’ una manifestazione organizzata dalle associazioni che si battono per i diritti e l’uguaglianza delle persone LGBTQI, ma non riguarda soltanto le persone omosessuali: riguarda tutti gli italiani.

La legge sulle unioni civili sarà un patrimonio di tutto il Paese; sarà una legge per tutti i cittadini, quale che sia il loro orientamento sessuale o il loro stato civile. Quando saremo finalmente riusciti a fare dell’Italia un paese più democratico, più civile, più moderno, più laico, più inclusivo, più rispettoso e più gentile, questo avvantaggerà tutti: omosessuali ed eterosessuali; celibi, nubili e coniugati; accoppiati e single; anziani, adulti e persino i bambini, a cui consegneremo un paese migliore.

Se quindi pensate che siete stanchi di vivere nell’unica grande democrazia del mondo nella quale si hanno più o meno diritti sulla base di una caratteristica essenziale e immodificabile della propria identità e avete in mente un paese davvero libero e democratico, il 23 di gennaio potete fare personalmente la differenza e dire anche voi che è arrivata l’ora di essere civili, come dice lo slogan della manifestazione.

Se vorrete esserci, vi aspettiamo qui:

ALBA: 23 gennaio ore 16.00, Via Vittorio Emanuele
ALESSANDRIA: 23 gennaio ore 16.00, Piazzetta Della Lega
ANCONA: 23 gennaio ore 16.30, da definire
ANDRIA (BAT): 23 gennaio ore 18.30, Viale Crispi
AOSTA: 23 gennaio ore 15.00, Piazza Émile Chanoux
AREZZO: 23 gennaio ore 15.30, Piazza San Jacopo
ASTI: 23 gennaio ore 10.30, Piazza S.Secondo
BARI: 23 gennaio ore 16.30 Piazza del ferrarese
BENEVENTO, 23 gennaio ore 17.30, Prefettura
BERGAMO: 23 gennaio ore 14.30, Stazione
BRESCIA: 23 gennaio ore 15.00, piazza del Mercato
BOLOGNA: 23 gennaio ore 16.00, piazza Nettuno
BOLZANO: 23 gennaio ore 15.00, Piazza Municipio
CAGLIARI: 23 gennaio ore 16, Piazza Costituzione
CALTANISSETTA: 23 gennaio ore 18.00, Piazza Falcone e Borsellino
CASERTA, 23 gennaio ore 17.30, da definire
CASTELLANA GROTTE (BA): ore 9.00, Piazza Garibaldi
CATANIA: 23 gennaio, ore 18.30 Piazza Stesicoro
CESENA: 23 gennaio ore 15.30, Corteo da piazza Guidazzi (teatro Bonci)
CHIETI: 23 gennaio ore 15.00 Largo Martiri della Libertà
COSENZA: 23 gennaio ore 11, Piazza XI Settembre
CREMONA: 23 gennaio ore 15.30, Piazza Roma (zona Pagoda)
CUNEO: 23 gennaio ore 16.00, Via Roma
FERRARA: 23 gennaio ore 16.00, Piazza Municipale
FIRENZE: 23 gennaio ore 15.00, Piazza della Repubblica
FOGGIA: 23 gennaio ore 17.00, Corso Vittorio Emanuele
GENOVA: 23 gennaio ore 15.00, corteo da Piazza della Meridiana
GORIZIA, 23 gennaio ore 11.00, Piazza Vittoria.
GROSSETO: 23 gennaio ore 17.00, Piazza San Francesco
L’AQUILA: 23 gennaio ore 15.00, Fontana Luminosa
LA SPEZIA: 23 gennaio ore 17.00, Piazza Garibaldi
LECCE; 23 gennaio ore 18, Piazza sant’Oronzo
LIVORNO: 23 gennaio ore 15.00, Corteo da Piazza Attias fino a Piazza del Municipio.
LONDRA (UK): 23 gennaio ore 15.00, Ambasciata d’Italia
LUCCA: 23 gennaio ore 16.00, da definire
MANTOVA: 23 gennaio ore 17.00, Piazza Mantegna
MASSA: 23 gennaio ore 16.00, Piazza Mercato
MILANO: 23 gennaio ore 14.30, Piazza della Scala
MODENA: 23 gennaio ore 15.00, Piazza Mazzini.
NAPOLI: 23 gennaio ore 16.30, corteo da Piazza Carità a Piazza Plebiscito
NOVARA: 23 gennaio ore 15.30, Piazza Martiri
PADOVA: 23 gennaio ore 16.00, Via VIII Febbraio
PALERMO: 23 gennaio ore 16.30, Piazza Verdi (Teatro Massimo)
PARMA: 23 gennaio ore 16.00, Piazza Garibaldi
PAVIA, 23 gennaio ore 15.30, Piazza Della Vittoria
PERUGIA: 23 gennaio ore 15.30, Piazza Italia
PESCARA: 23 gennaio ore 16.00, Piazza Salotto
PIACENZA: 23 gennaio ore 15.00, Piazza Duomo
PISTOIA: 23 gennaio ore 17.00, Piazza Gavinana
POTENZA: 23 gennaio ore 17.00, corteo da Piazza Mario Pagano a Piazza Sedile
RAGUSA: 23 gennaio ore 18.00, Piazza San Giovanni
REGGIO CALABRIA: 23 gennaio ore 18, Corso Garibaldi
REGGIO EMILIA: 23 gennaio ore 16, Piazza Martiri del 7 Luglio
ROMA: 23 gennaio ore 15.00, di fronte al Pantheon (Piazza della Rotonda)
SANREMO: 23 gennaio ore 15.00, Via Escoffier angolo Corso Matteotti
SASSARI 23 gennaio ore 17.00, Piazza d’Italia
SAVONA: 23 gennaio ore 16.00, Piazza Sisto IV
SIRACUSA: 23 gennaio ore 21.00, Largo 25 Luglio (tempio di Apollo)
TARANTO: 23 gennaio ore 20.00, Piazza Maria Immacolata
TORINO: 23 gennaio ore 15.30, Piazza Carignano
TRENTO: 23 gennaio ore 16.00, Piazza Dante
TRIESTE: 23 gennaio ore 15.00, Piazza Unità d’Italia.
UDINE: 23 gennaio ore 15, Piazza San Giacomo
VARESE: 23 gennaio ore 15.00, Piazza Monte Grappa
VENEZIA: 23 gennaio ore 16.30, Campo Santa Margherita
VERBANIA: 23 gennaio ore 10.00, Piazza Ranzoni
VERCELLI: 23 gennaio ore 15.00, Piazza Cavour
VERONA: 23 gennaio ore 15.00, Piazza Bra
VIAREGGIO: 23 gennaio ore 16.00,Piazza Mazzini
VICENZA: 23 gennaio ore 16.00, Piazza dei Signori
VITERBO: 23 gennaio ore 18,30, Piazza del Plebiscito
PRESIDIO PERMANENTE AL SENATO:
Roma: Dal 28 gennaio alle 16:00 al 30 gennaio alle 14:00, Piazza delle cinque lune

  • Elezioni Regionali Puglia Scalfarotto Presidente

  • Ivan Scalfarotto

    Deputato di Italia Viva e Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. È il fondatore di “Parks - Liberi e Uguali”.