19 Febbraio 2012

Con Giovanni Bachelet, per il PD che abbiamo in mente

Appelli, Democrazia

“Oggi si vota alle primarie per eleggere il segretario regionale del PD del Lazio, carica molto importante nel partito e di conseguenza molto importante per la politica del centrosinistra anche a livello nazionale: c’entra il sindaco di Roma, c’entrano i seggi parlamentari laziali, c’entra l’amministrazione di quella regione che ha passato non poche traversie, c’entra ancora quella battaglia tra la conservazione traffichina e il rinnovamento in cerca di mezzi e persone. La prima vincerà anche questa volta: tutti i tradizionali dirigenti del PD si sono accordati – con rispettivi interessi – per far eleggere Enrico Gasbarra, che è un signore che da giovane è stato democristiano e vicino a Sbardella e Andreotti, poi fu presidente della provincia a Roma, e si dimise per essere eletto in parlamento. Poche cose che bastano – non giudico qui se sia capace o no – a indicare i meccanismi che hanno fatto la sua carriera politica e che tuttora sono in vigore.”

Oggi si vota a Roma e nel Lazio e i motivi per cui sostengo Giovanni Bachelet li ha spiegati Luca Sofri in questo post magistrale. Andate a votare, amici di Roma e del Lazio. Il PD è il partito che fa la sua linea politica nelle primarie. Le cose, se vogliamo, possono cambiare.

  • Elezioni Regionali Puglia Scalfarotto Presidente

  • Ivan Scalfarotto

    Deputato di Italia Viva e Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. È il fondatore di “Parks - Liberi e Uguali”.