30 giugno 2017

L’arcobaleno sopra Berlino

Appunti

In felice e del tutto casuale coincidenza con la mia presenza a Berlino, il Bundestag ha approvato stamattina la proposta della Spd per introdurre il matrimonio egualitario. Una proposta a cui la Cdu si è prevalentemente opposta, ma rispetto alla quale Angela Merkel non ha fatto il viso dell’armi. La mia dichiarazione su questo importante traguardo ripresa dall’Agenzia Ansa

VENERDÌ 30 GIUGNO 2017 11.26.18

Gay: Scalfarotto, Italia segua Germania su si’ a matrimonio

ZCZC2087/SXA XPP54193_SXA_QBXB R POL S0A QBXB Gay: Scalfarotto, Italia segua Germania su si’ a matrimonio (ANSA) – ROMA, 30 GIU – “Anche in Germania e’ stato introdotto il matrimonio egualitario. Una bella notizia per le cittadine e i cittadini tedeschi, ma anche per tutte le persone del pianeta che credono all’eguaglianza dei diritti e alla fine delle discriminazioni.” Lo dichiara il sottosegretario Ivan Scalfarotto “Il voto del Bundestag sulla proposta della Spd conferma la validita’ che l’introduzione delle unioni civili e’ il primo passo di un percorso che prima o poi sfocia nel matrimonio tout-court fra le persone omosessuali. Ricordo che in Germania la Eingetragene Lebenspartnerschaft e’ stata approvata nel lontano 2001. Quello che gli oscurantismi fanno passare per un oscuro complotto gender e gli estremismi per un’inaccettabile rinuncia – conclude Scalfarotto – e’ in realta’ un lineare percorso di civilta’, consapevole che evoluzione del costume sociale ed evoluzione normativa devono procedere con la maggiore armonia possibile. Spero che l’Italia segua celermente la strada dell’Europa civile, imboccata solo di recente grazie al Governo Renzi.” DEL 30-GIU-17 11:25 NNNN