3 aprile 2017

Lo spirito di squadra che serviva

Appunti

Oggi L’Economia, il settimanale specializzato del Corriere della Sera, ospita un bell’articolo di Maria Silvia Sacchi a proposito della nascita della Federazione della Moda, che raggruppa le diverse associazioni della filiera (dai filati al tessile, dalle confezioni agli accessori) che come poche altre riassume ed incarna il made in Italy nel mondo. Non è solo la sagace riorganizzazione di un settore nell’ambito di Confindustria, ma un’ambiziosa e consapevole sfida di sistema per rafforzare un primato. Quando al talento creativo e al genio individuale gli Italiani riescono ad unire razionalità organizzativa e capacità di sforzo comune, davvero non ce n’è per nessuno. Qui di seguito l’articolo

Moda una voce sola (era ora)