7 Novembre 2012

24 ore di storia per i diritti civili nel mondo

Diritti

Bilancio delle ultime 24 ore.

Obama ha vinto, e questa è la sua risposta alla lettera di una bambina figlia di due papà (magone garantito).

La Corte Costituzionale spagnola ha respinto i ricorsi del Partido Popular contro matrimoni gay e adozioni.

Il Wisconsin, lo Stato di Paul Ryan, ha eletto per la prima volta una persona apertamemte omosessuale al Senato, la senatrice Tammy Baldwin.

Il governo francese ha perfezionato il progetto per il matrimonio gay e per le adozioni.

Negli stati del Maryland, Maine e Washington passano i referendum a favore del matrimonio gay.

In questo giorno, splendente di sole e di gloria, non voglio cedere a sentimenti negativi e resto fiducioso e tenace. Time is on my side, come cantava il grande Mick.

Una replica a “24 ore di storia per i diritti civili nel mondo”

  1. […] ho detto ieri: “Time is on our side”. La politica perde credibilità anche quando dimostra di non […]