Archivio del 2008

31 dicembre 2008

Auguri a tutti

Diario
Continua a leggere
31 dicembre 2008

Non più facile, ma più magica

Diario

Il mio oroscopo per il 2009, l’unico e il solo: quello di Rob Brezsny.   “Cosa desidero veramente?”. È una domanda che dovresti farti sempre, ma soprattutto nel 2009. Sei abbastanza coraggioso da lasciarti alle spalle gli status symbol a cui il tuo ego è tanto affezionato e le voglie passeggere che fluttuano nella tua mente? Se […]

Continua a leggere
31 dicembre 2008

Pronti?

Diario

Volete essere pronti per l’addio al 2008?  Potete prepararvi proficuamente qui.

Continua a leggere
26 dicembre 2008

I Contemporanei

Diario

“Noi, che al PD abbiamo sempre creduto, pensiamo però che il partito nuovo sia un viaggio che deve ancora in buona parte cominciare.”  Mi pare questa la frase chiave dell’invito (il testo integrale è in fondo a questo post) che ho firmato – con Teresa Cardona, Pippo Civati, Michele Dalai, Francesco Laforgia, Pierfrancesco Majorino e Marella […]

Continua a leggere
24 dicembre 2008

Cari amici vicini e lontani

Diario

Domenica prossima 28 dicembre, a mezzogiorno, brunch democratico organizzato da iMille di Milano al “Wok of Milan” in Via Cenisio al 12. Ci vediamo per un incontro con Stefano Draghi, neo coordinatore cittadino del PD di Milano, al quale interverranno anche Pippo Civati (Monza), Francesco Laforgia (Milano), Marella Reitani (Milano), Giancarlo Bruno (New York), Emanuela […]

Continua a leggere
23 dicembre 2008

Torno

Diario

Guardare quel accade nel nostro paese da lontano, da un altro paese, è stata la mia condizione di vita per quasi sette anni. Mi è servito per conoscere e capire meglio molte cose, mi è servito di certo anche per avere una percezione più chiara di come noi italiani siamo vissuti dal di fuori. Per […]

Continua a leggere
23 dicembre 2008

Freddie era gay

Diario

Pare che il cantautore Povia – famoso per la bizzarria dei testi delle sue canzoni – dopo essere riuscito a fare una canzone sui piccioni, questa volta voglia cantare a Sanremo una canzone (dal titolo “Luca era gay”: a me già suona sulle note di “Laura non c’è”) che riguarderebbe addirittura un signore che prima […]

Continua a leggere